10.2009 – Perché cosa?

NUMEROSEI-ottobre

A proposito di quella cosa di cui si stava parlando: mi sembra che se ne sia discusso sufficientemente e di certo il discorso non si esaurirà proprio ora.

Non potendo esimermi dal dare un’opinione a tal proposito, riferirò cosa ho appreso a riguardo o comunque cosa mi è stato detto seppur rischiando di dimenticare il titolo di qualche citazione.

Ad ogni modo brevemente cercherò di spiegarmi con concisione. Tanto per cominciare mi pare inutile e laborioso continuare nel cominciamento ad annichilire ogni negazione con altri negamenti. Anche prendere come certa un’affermazione oppur seppur una qualche allusione a qualcosa può assicurarsi il primato d’ingenuità o sufficienza passiva e perdere di significato. Allora si suole a dunque dimostrare antico vanto accettando pensieri e cose al loro manifestarsi nel costante divenire ed il suo caduco.

Manuele Palazzi

Tags from the story
More from manuele palazzi

02.2011 – Brindiamo

Brindiam fratelli per tutta l'abbondanza, per gli africani, secchi, senza panza Brindiamo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *