OROSCOPO APRILE

OROSCOPO ARCHELOGICO COMUNITARIO DI APRILE
Ebbrezza indotta per festeggiare il ripristino del ciclo vitale. Nel pieno della stagione primaverile è chiesto a tutti coscienza sulla perturbabilità degli affetti, ma anche spensieratezza e leggero inclinamento alle passioni senza lasciarsi andare a turbe maldestre o moleste. Sensazioni ed inerzie stimolanti possono trasbordare da noi come nei vasi; cosicché ogni goccia è da centellinare perché potrebbe portarsi dietro tutto il buono in superficie conseguito, traboccando. Tempo per vivificare, irrobustendo le radici, la cui tempra è inversamente proporzionale alla ricchezza della terra ospitante. Tempo di acqua per contrastare la nuova arsura solare del fuoco che in giusta misura non brucia, alimentata com’è, nell’aria, fonte di vita e ragione di morte.
Eppur se bastasse un monito non ci stupiremmo della meccanica degli eventi e la metafisica governerebbe veracemente la nostra volontà. Giacché d’uopo è per noi vagliare i buoni consigli colla coscienza, senza sconti, affrancandoli a cronache dei moti dello spirito in aggetto del corpo come linfa, che per capillarità deve raggiungere ogni antro dell’umana istanza gradiente.

dal Collettivo Egogico di Manuele Palazzi

 

Tags from the story
, ,
More from manuele palazzi

08.2011 – Arte e Pelle

di Andrea Donati Numero sulla pelle, inevitabile quindi parlare del tatuaggio, spostandoci...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *