Stem alérta!

Il mio amico Gerri mi dice di aver parlato di Costituzione ai bambini. “Intendi dire quella sputtanata per la troppesima volta dal presidente del Milan?” gli domando io. “Sì, sai, capita che sia pure presidente del Consiglio però”. Però. Dove vuole arrivare, signor B? A chi sta spianando la strada? Io non ho paura di lei, perché presto ci lascerà. Temo piuttosto le persone che le sue frasi violente e — boh? — “sfasciste”? “sconsiderate”? “da ma che cazzo vuoi da noi?” favoriscono e proteggono. Cioè i ragazzacci. Quelli che c’han la fresca, come direbbe Paolo del bar Pinguino.
L’Idv ha appena annunciato che occuperà il parlamento. Non so cosa ci sia di straordinario, è sempre più vuoto.

Tags from the story
, ,
More from giacomo vincenzi

La Rete e le sue possibilità. Di sfruttamento.

Poche settimane fa è venuto a trovarmi un amico americano che vive...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *