12.2010 – Nell’epoca che fu e che sarà

Nell’epoca che fu e che sarà

la mia, per questione elementare.

Qua l’unico scopo è il meno peggio.

Miraggio edonistico,

la libertà, la salvezza.

In ogni risata

un ambiguo pianto

e l’amarezza di un traguardo

che ci hanno insegnato

essere la meta.

E si saltella

finché si ha forza

per non brancolare.

Un regalo?

E’ una faccenda.

Un presente

che ci accompagna.

More from manuele palazzi

04.2009 – oroscopo aprile

1  Gittata oltre la siepe. 2  Avanti, indietro e fai...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *