Il terremoto cambia

di Fedo Mora

 

il terremoto cambia
ti cambia in silenzio
fa crollare le tue convinzioni
dirotta le tue priorità
toglie quel senso innato di sicurezza che abbiamo dentro
destabilizza ogni certezza
sbriciola i tuoi valori come ormai sabbia sulle strade
racconta fiabe mai udite prima, fiabe di orchi e caverne
accende il bisogno di sentire le persone care
il terremoto livella tutto, fisicamente, emotivamente e socialmente
fa amare un paese che fino al giorno prima non sapevi
esistesse nonostante tu ci abitassi da anni!
fa rivedere persone che non vedevi da tanto e con loro rielabori ricordi
la terra trema e lascia esprimere le emozioni
dipinge pensieri mai fatti
fa dolcemente scoprire che gli amici sono più di quanti credevi
accende la luce negli occhi di chi cammina nel paese fantasma
ti fa tremare dentro e fuori
ti fa piangere e sorridere all’ unisono
ti fa crescere
cancella qualche rancore ammuffito dentro noi facendo
capire, più d’ogni altra cosa, chi vuoi accanto domani.

 

Foto di Francesco Sabatini

Written By
More from càbianca

06.2010 – W IL RADICAL CONFORME LIBERO

Proletariato precario, prodotto ed unità di una società che attualmente non riesce...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *