La crisi pagata dai giovani, davvero

Terminologia tecnica, serie storiche, grafici precisi e tanti numeri. Per dirci che la grande crisi 2008-2012 la stanno pagando più i giovani che gli adulti. Se non fossimo un paese di vecchi e leccapiedi, ci sarebbe più casino per le strade. E magari un partito di sinistra che la smettesse di osannare acriticamente la “flessibilità”.

Leggi l’articolo su lavoce.info

Tags from the story
, , ,
More from giacomo vincenzi

Romagna Nostra – le mafie sbarcano in Riviera

La mafia al nord non esiste. Tanto meno in una regione come...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *