Tu quoque Franco?

Secondo un assessore sentito dal Messaggero, Franco Battiato ricevette un cachet di oltre 100 mila eurini per la sua esibizione “quasi mistica” al X Festival Medievale di Anagni (FR), nel 2003. L’evento fu volutamente organizzato in grande stile da quel bell’omino di Fiorito, allora sindaco della cittadina, per celebrare il 700mo anniversario dello “Schiaffo”. E così, tra grandi eventi e spettacoli e feste magiche, procede placida la classe dei potenti con il suo contorno di lacché, forse proprio gli stessi che spinsero Battiato a cantare: “Povera patria”!

Articolo Messaggero


Tags from the story
, , , , ,
More from giacomo vincenzi

Parlare di nulla: Leopardi (Kafka) Beckett.

Cosa dire della parole che dicono il nulla? Che affermano il nulla,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *