Irresponsabili burattini

Il PDL oggi ha deciso: farà cadere Monti prima della fine del mandato. Hanno perdonato tutto al Governo, questi irresponsabili burattini: IMU, esodati, la ricostruzione dell’Emilia all’80%, Iva e Ilva.

È bastato che il leader maximo Berlusconi tornasse a scendere in campo – come se lo avesse mai lasciato veramente – per smarcarsi da un governo che solo ora è giudicato fallimentare su tutti i fronti. È bastato che il ministro Passera dicesse in TV che “Con Berlusconi si torna indietro” – errore suo, caro Ministro: non si è mai andati avanti con B. – per dare il benservito ai tecnici.

Togliendo la fiducia al governo sul decreto dell’ incandidabilità dei condannati in giudizio – guarda caso si sono astenuti proprio su questo – oggi lo spread è tornato a salire e la Borsa di Milano ha chiuso in negativo – unica in Europa.

Restano a oggi i nodi irrisolti del Paese, su tutti due: la legge elettorale e il patto di stabilità – di fatto una finanziaria, come mi diceva l’altro giorno al telefono la funzionaria del Ministero delle Pari Opportunità.

Non si sa quando il Pdl staccherà la spina a Rigor Mortis – l’epiteto di Grillo ora è più che appropriato.

Bentornato Cavaliere, il suo ritiro dalla scena politica era il segreto di Pulcinella.

More from pierpaolo salino

Mappa dei comuni terremotati: la trasparenza è lontana

È online Openricostruzione.it, il portale della regione Emilia-Romagna che permette di seguire l'evoluzione della...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *