mbv: il ritorno dei My Bloody Valentine

Ci sono voluti ventidue anni ai My Bloody Valentine per scrivere il successore di Loveless, ma ora possiamo finalmente esultare.

Si chiama semplicemente mbv, ed è stato rilasciato poche ore fa in free streaming sulla pagina YouTube della band capitanata da Kevin Shields. Sarà all’altezza del masterpiece Loveless? Dopo i primi ascolti sembra proprio di sì.

I My Bloody Valentine saranno protagonisti da headliner del Primavera Sound Festival di Barcellona. Un’occasione imperdibile per i fan.

Per citare i Disciplinatha: ‘Abbiamo pazientato 22 anni: ora basta!’

Tracklist:
1. she found now
2. only tomorrow
3. who sees you
4. is this and yes
5. if i am
6. new you
7. in another way
8. nothing is
9. wonder 2

More from andrea murgia

Bachi Da Pietra – Quintale

La Tempesta La premiata ditta Succi-Dorella torna a far danni. A distanza...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *