Eccitazione. Entusiasmo. Entropia.

Illustrazione di Elena Pagliani

Le pagine di carta di Mumble: ritornano tra le vostre mani, grazie ad un manipolo di nuove penne mumblare. Tutto questo è uno spettacolo.
Dovrei forse dirvi che in questi sette anni (!) sono cambiate un sacco di cose, che il mondo, e i politici, e la crisi, e la musica, e bla, bla, bla. Parole al vento. La verità è che viviamo in un momento storico molto importante: il presente.
E ogni presente ha i suoi protagonisti più adatti per contribuire alla critica del mondo che li circonda: si sono magicamente ritrovati intorno ad un tavolo a discutere, e ad ascoltarsi.
Il nuovo numero di Mumble: che stringi fra le mani è frutto di quella discussione. Arriva a te con la preghiera di prestargli attenzione e con la speranza, se non sei d’accordo con quello che leggi, che ti venga voglia di pensare con noi a quello che ti succede intorno.
Il momento è magico, dunque rievochiamo attenti il manifesto dei propositi stabili:
***
È per il perduto senso critico e
per la gioventù che ci attraversa
Cambiamento nella speranza della ribalta
Scrivere, poesia, scrivere
Educare al movimento le persone
Agitando la curiosità
Eccitante
Facciamo dell’amore
A gratis
Che siamo tutti ugualmente umani
Diciamo di imparare dalla bellezza… la nostra Terra
Farsi tentare dal giusto
Abbiamo le nostre priorità
Che ci si voglia bene ascoltandosi
Mangiare bene
La fantasia, le sue contraddizioni e la tecnica
Lo sviluppo sostenibile del mondo
Credere nella storia e progettarsi l’avvenire
Come scopo sociale guardare il diverso
Sport dell’aggregazione
Scrivere un giornale
Non dire bugie.
***

More from giacomo vincenzi

Indidee 2012 – Grazie

È stata davvero una bella giornata. Abbiamo prestato un'idea a un gruppo...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *